Redazione ADISI (adisi) wrote,
Redazione ADISI
adisi

MELANI - Decimo rapporto della Centrale d’annuncio e d’analisi per la sicurezza dell’informazione

Fonte: MELANI

Furto di informazioni e hacking a sfondo politico in primo piano: Decimo rapporto della Centrale d’annuncio e d’analisi per la sicurezza dell’informazione

La Centrale d’annuncio e d’analisi per la sicurezza dell’informazione (MELANI) presenta nel suo ultimo rapporto le attività della criminalità informatica av-venute nel secondo semestre del 2009. In particolare essa si è concentrata sul furto di informazioni a livello mondiale, sull’hacking a sfondo politico nonché sulle estorsioni attraverso attacchi DDoS.

La criminalità informatica ha diverse sfaccettature, che vanno dal furto di informazioni per profitto fino all'hacking di siti Web per esprimere la propria delusione politica. Aziende, amministrazioni e partiti politici sono oggetto di questo tipo di attacchi. Anche l'Amministrazione federale non ne è stata risparmiata.

Furto di informazioni - Attacchi ad amministrazioni, UE, Google e banche
Nel secondo semestre del 2009 sono stati reiteratamente resi noti eventi in cui con l'ausilio di software nocivi, i cosiddetti malware, sono stati attaccati sistemi di computer e sottratti dati che sono stati successivamente offerti in vendita, oppure comunicati ai media o sfruttati abusivamente per altri scopi. In questo contesto hanno fatto i grandi titoli gli attacchi contro la Segreteria generale dell'UE, i dati della clientela della HSBC Private Bank e gli attacchi contro Google. Anche il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) è stato vittima di un attacco mirato a metà del mese di ottobre del 2009.

continua

Tags: hacking, melani, sicurezza
Subscribe
Comments for this post were disabled by the author