Aperte le iscrizioni per il Corso di Diritto Informatico

Aperte le iscrizioni e avviata la promozione di questa offerta di formazione che abbina Formazione a Turismo.

Infatti i corsi sono organizzati presso grandi alberghi di Lugano e del resto del Cantone Ticino, offrendo così ai partecipanti,
che si annunciano da tutta Europa, anche la possibilità di un soggiorno alla scoperta del nostro ricco territorio.

La promozione avviene su segnalazioni mirate in tutta Europa.

A breve sarano presentati altri due moduli e altri seguiranno nei mesi successivi.

I corsi sono a numero chiuso (max 15 per sessione) e quelli più richiesti saranno ripresentati a ritmo trimestrale.

Viste le richieste, stiamo valutando la possibilità di presentare gli stessi moduli in lingua inglese.

Sono intanto discusse le modalità per degli esami per l'assegnazione dei crediti universitari con la Scuola Universitaria Profssionale della Svizzera italiana (SUPSI) per chi sarà in possesso di almeno 3 attestati di frequenza.

Pagina informativa e materiale per iscriversi

Melani: Avviso Sicurezza

Il malware annidato negli e-mail di uno studio legale è diretto contro l’e-banking

Gli e-mail in circolazione da alcuni giorni e in provenienza presunta da uno studio legale bernese contengono in allegato malware (software nocivo) camuffato come fattura. Questo malware è diretto contro l’e-banking. Se avete aperto l’attachment dovete sincerarvi dell’eliminazione integrale del malware prima di utilizzare l’e-banking.

Come già annunciato da MELANI, sono stati perpetrati di recente per il tramite di malware attacchi efficaci contro la clientela e-banking svizzera. Diversamente da quanto avviene negli attacchi di phishing, non è necessario che in un primo tempo la vittima introduca in una homepage falsificata i codici di accesso al conto bancario. Al contrario il malware assume, senza ulteriore intervento della vittima, il controllo dell'applicazione di traffico dei pagamenti al momento del login nel sistema di e-banking. Successivamente l'aggressore avvia transazioni all'insaputa del titolare del conto.

continua

Seminario di Diritto Informatico

I problemi giuridici di Internet e delle comunicazioni elettroniche

Questo il titolo del primo di una serie di moduli di formazione specializzata che presentiamo e allestiamo presso i grandi alberghi di Lugano.

Questo primo modulo, con il prof. avv. Andrea Sirotti Gaudenzi, avvia una lista di temi che presenteremo in corsi a numero chiuso e riproposti trimestralmente.

Nella nostra Home Page (www.adisi.ch) potete scaricare il prospetto (pdf) descrittivo e trovare informazioni utili su questo modulo della durata di due giorni.

Seguiranno a breve altri moduli presentati dagli avvocati docenti Marzio Valerio Vaglio e Patrizio Menchetti ed è in preparazione una versione di estratti dal Master in Diritto della Rete dell'Università di Padova.

Sul nostro blog e sul sito vi terremo aggiornati di volta in volta.

ADISI e la visita della Città di Lugano

Nel corso del mese di maggio, la Città di Lugano, rappresentata dalla signora Giovanna Masoni, è venuta a vedere di persona le attività di ADISI e, in particolare, l'Internet Point allestito al Centro Lugano Sud.

Ne è scaturita un interessante discussione su una possibile forma di collaborazione sotto forma di patrocinio, di sostegno (minimo) finanziario e di progetti comuni.

Attendiamo con fiducia ora la decisione del Municipio e speriamo di poter continuare insieme anche le attività di impegno sociale, così come quelle di interesse ed utilità pubblica prese in esame.

L'Internet Point compie 3 mesi: primo consuntivo

A 3 mesi dalla sua nascita, il nostro Internet Point raggiunge quota 300 utenti iscritti che, almeno una volta l'hanno utilizzato per navigare, leggere giornali, organizzare le prorprio vacanze e per scoprire le regole di un uso corretto di Internet e delle sue risorse. Sempre in crescita il numero di utenti che tornano ad utilizzarlo sia per chattare sia per lavorare.

Da metà aprile è stata inoltre aggiunto un PC in più sul quale è stata installata la piattaforma Qualiworld di link esterno Qualilife SA, di Pardiso.

Piattaforma dedicata ai portatori di Handicap che propone un sistema operativo di facile ed intuitivo uso di tutte le MAcchina dotata di sotware per disabili Qualiworld di Qualilife SAapplicazioni di cui un utente ha correntemente bisogno. Il sistema offre la possibilità di aprire immediatamente le applicazioni necessarie senza dover passare dai famigerati menu di opzioni che, per eccesso di ricchezza, spesso ottengono come effetto quello di "spaventare" e disorientare gli utenti meno esperti.

Quindi passare dalla posta elettronica alla navigazione in Internet, così come dal telefono alla videocamera, dalla sintesi vocale (37 lingue) ai comandi vocali, diviene così facile, immediato e interamente automatico.

Va inoltre sottolineata la totale personalizzazione di ogni modulo, metodo con il quale l'utente può adeguare ai propri gusti e bisogni ogni componente del sistema che intende utilizzare.

Siamo certi che gli utenti portatori di handicap e i loro famigliari possono quindi conoscere e provare uno strumento utile che, oltre che economico, consenta un uso facilitato a chi trova altrimenti ostacoli sia che sia
un utente non vedente, ipovedente o con problemi motòri che può essere personalizzato fin nei minimi particolari.


Si inaugura il primo Internet Point di ADISI

Il primo marzo alle ore 11.00, al Centro Lugano Sud presso il Café Éspace Moda, prende il via il progetto di ADISI, Associazione di Diritto Informatico della Svizzera italiana, denominato Internet Point.

Infatti, oltre ad essere un luogo in cui il pubblico avrà modo di navigare in Internet in sicurezza per svago e non, il progetto sarà anche un'opportunità d'impiego per i partecipanti ai Piani d'Inserimento Professionale che ADISI organizza con l'Ufficio del Sostegno Sociale di Bellinzona.

Ogni Internet Point di ADISI, ve ne sono altri due in fase di allestimento, potrà avviare e formare i partecipanti ai Piani d'Inserimento Professionale (PIP) - da 4 a 8 piani all'anno. Oltre agli ovvi servizi di navigazione a tariffe non profit, sarà un'occasione per il grande numero di visitatori del centro commerciale di comprendere anche cosa è lecito e cosa non è lecito fare con e nella “grande rete”, informarsi riguardo i corsi, le conferenze, le consulenze e le soluzioni che l'associazione oggi può offrire.

La Band in un momento della festa d'inaugurazioneADISI con quest'iniziativa apre uno sportello al pubblico, invitandolo a leggere un giornale, scoprire il sito del proprio comune o città, a consultare l'e-Governo, consultare un'enciclopedia, scambiare quattro chiacchiere in chat con un amico lontano o fare una capatina al museo Vaticano... Scoprendo anche così, accompagnati se necessario, quanto e come sia utile questo strumento tanto efficace che (comunque) sempre più ritroviamo nella nostra quotidianità.

Con questa iniziativa prende quindi il via un ambizioso progetto che unisce informazione e formazione a Sostegno Economico, con la collaborazione attiva del Cantone e un (per ora) piccolo pool di iniziative private alle quali ADISI esprime la massima gratitudine. All'inaugurazione saranno presenti alcuni dei rappresentanti e dei sostenitori del progetto in una cornice sia festosamente informatica, sia musicale con i nove elementi della The Little Big-Band Dixieland, evento sostenuto da link esterno Gastroticino (partner del progetto).

Resoconto incontro sul tema "Accessibilita' del Web in Ticino"

Il 5 dicembre 2006 si è tenuto a Pura un incontro sul tema "Accessibilità del Web in Ticino", indetto da ADISI Associazione di Diritto Informatico della Svizzera Italiana e IWA International Webmasters' Association Italia, al quale hanno partecipato rappresentanti di associazioni di disabili.

Lo scopo dell'incontro era di concertare una strategia per promuovere una cultura dell'accessibilità Web, in un primo tempo in Ticino (CH),
avvalendosi da una parte della legge e dell'ordinanza svizzera sui disabili, e dall'altra delle disposizioni applicative della legge italiana sull'accessibilità e dei lavori di IWA Italia in merito.

Ad una presentazione di Luca Mascaro (IWA e IOSHI) sul concetto e l'implementazione dell'accessibilità Web e sui suoi strumenti tecnici e
giuridici (1), è seguita una discussione dalla quale è emerso l'interesse dei partecipanti per una collaborazione mirata a promuovere l'accessibilità Web per per una collaborazione mirata a sensibilizzare l'opinione pubblica e gli adetti ai lavori all'importanza dell'accessibilità Web come diritto e come elemento culturale fondamentali della Società dell'Informazione.

Si è deciso inoltre di allestire una mailing-list dove discutere di azioni ed iniziative a questo fine.

(1) Il testo della presentazione di Luca Mascaro si trova online all'indirizzo http://www.adisi.ch/accessibilita/

per informazioni: accessibilita@adisi.ch


                                                                    *               *                *               *              *               *                *

English version:

On December 5, 2006, a meeting on "Web Accessibility in Ticino" was held in Pura (CH). It was organised by ADISI Associazione di Diritto Informatico della Svizzera Italiana e IWA International Webmasters' Association Italy, and attended by representatives of organizations of
people with disabilities.

The meeting aimed at coordinating a strategy for the promotion of a Web accessibility culture, at first in Canton Ticino (CH), based on the one
hand on existing Swiss legal tools, and on the other hand on the implementation measures foreseen in the Italian accessibility law, and
on the work of IWA Italy both for and around the Italian law.

Luca Mascaro (IWA and IOSHI.org) illustrated the concept of Web accessibility, its implementation, legal and technical tools, and the
situation worldwide, in Italy, Switzerland and Ticino (1). In the following discussion, participants declared their interest in a collaboration aimed at raising the genral public's and the web porfessional's awareness of the fact that Web Accessibility is both a fundamental right and a basic cultural element of Information Society.

Moreover, the participants have decided to set up a mailing-list in order to discuss actions and initiatives to this end.

(1) Luca Mascaro's presentation - in Italian - is available at http://www.adisi.ch/accessibilita/


contact: accessibilita@adisi.ch

Primo incontro sul tema Accessibilità

logo di adisi    logo iwa  logo ioshi

il 5 dicembre , a Pura, avverrà il primo incontro sul tema

Accessibilità del Web in Ticino

Il documento di presentazione e visione sullo stato dell'arte dell'accessibilità web e la relativa applicazione nella Svizzera, in particolar modo nel Ticino, è reperibile all'indirizzo http://www.adisi.ch/accessibilita/

Questo documento è volto a dare una introduzione tecnica e normativa basilare sulla tematica per l'incontro "Accessibilità Web: non solo leggi e norme tecniche" promosso da diverse associazioni con lo scopo di istituire un gruppo di lavoro sulla materia in Ticino.

continua

Nuova versione del sito ufficiale di ADISI

ADISI si rinnova ora anche dal punto di vista grafico e della gestione dei contenuti. L’impostazione del sito è stata rivista sotto diversi aspetti, non ultima la facilità di accesso e la fruibilità più agevole possibile da parte di tutti gli utenti, anche i meno esperti. A questo scopo é stato scelto Joomla, Content Management System (CMS) open source, che si è rivelato tra i più flessibili e potenti disponibili. Il progetto del sito è frutto di sinergie createsi nella nostra Associazione, ma porta l’impronta di base del lavoro concreto svolto da Andrea Girò, licenziato in scienze della comunicazione all'USI di Lugano. Siamo certi che sia stato fatto un valido intervento di revisione che ha anche l’ambizione di ridare freschezza ed attualità al sito intero. Per eventuali commenti, suggerimenti o segnalazione di collegamenti da aggiornare, potete scrivere cliccando sull'icona in alto a destra a forma di busta.

Grazie per la collaborazione e ... ... buona navigazione !

Serata Internet e Ragazzi


IL COMITATO ASSEMBLEA DEI GENITORI DELLA SCUOLA MEDIA DI RIVA SAN VITALE
IN COLLABORAZIONE CON ADISI, VI INVITA ALLA SERATA INFORMATIVA

INTERNET E RAGAZZI

Spesso i nostri figli usano il computer molto bene, addirittura meglio di noi.
Questa capacità tecnica permette loro di usare internet, suscitando nei genitori preoccupazioni, a volte legittime, a volte esagerate. Parliamone!


GIOVEDI 23 NOVEMBRE 2006 ALLE ORE 20.30
AULA MAGNA SCUOLA MEDIA DI RIVA SAN VITALE

interverranno
Giovanni Rengucci, presidente ADISI
Alfredo Bodeo, Dr. Psicologo e Docente
Enea Filippini, Polizia Cantonale

Materiale informativo sarà distribuito durante la serata.

La serata è aperta ai genitori interessati e mira a sfatare paure esagerate, rendendoli consapevoli dei rischi reali legati all'uso di internet e delle strategie per evitarli.
I relatori risponderanno alle domande del pubblico creando un interessante dibattito.

Come d'abitudine, al termine della serata, sarà offerto un piccolo rinfresco.

Vi aspettiamo numerosi.